Usare i Segnali per Formare una Strategia di Trading

Aumentare i rendimenti commerciali con segnali Alvexo Forex: imparare come incorporare gli indicatori e segnali nella vostra strategia di trading.

I segnali del trading su forex sono un importante strumento nel tuo kit personale. Grazie ai segnali, puoi prendere decisioni in merito all’acquisto/vendita di una coppia di valute in qualsiasi momento.
I segnali possono essere generati dall’analisi fondamentale o dall’analisi tecnica. Molti lavorano a stretto contatto, per generare segnali di acquisto/vendita per te. Varie agenzie d’intermediazione su forex offrono segnali ai loro traders per un costo irrisorio, o gratis.

I punti d’entrata e uscita possono essere individuati usando i segnali di trading su forex, e, quando ciò avviene nel modo giusto, puoi fare un trade di successo usando tali segnali.

I segnali, peraltro, sono rielaborati da un gran numero di programmi informatici, che possono far sì che le coppie di valute siano vendute e acquistate secondo alcuni parametri specifici. Complessi algoritmi e software informatici altamente tecnologici creano sistemi automatici di trading su forex. Usando questi tipi di programmi, puoi rimuovere la componente emotiva dal trading su forex.

Devi tenere a mente che nessun programma software può generare grandi guadagni in ogni momento; i segnali non sono programmati per essere perfetti – sono indicatori di opportunità nei mercati del forex.

Quali sono i Benefici che nascono dall’utilizzo degli Indicatori?

Gli indicatori di trading ti danno le informazioni necessarie per decidere se e quando iniziare un trade o chiuderlo. Tra gli altri, i segnali di trading ti forniscono quanto segue:

  • Opportunità di acquisto/vendita di coppie di valute
  • Punti di entrata del prezzo per i trades
  • Suggerimenti per inserire gli ordini di stop loss
  • Suggerimenti per inserire gli ordini di limite

Gli indicatori di trading sono privi di emotività, visto che sono programmi automatici. Ti occorre precisamente questo, per avere successo nel trading. Il trading emotivo offusca il tuo giudizio e il trading automatico, invece, ti offre una prospettiva fresca, obbiettiva per le tue sessione di trading su forex.

Ci sono componenti umani richiesti con tutti i segnali di trading, e il migliore approccio da adottare è quello che prende in considerazione.

Alvexo vuole presentarti i tre indicatori di trading più utilizzati dai traders professionisti.

Parabolica SAR

La Parabolica SAR è un sistema di trading basato sul rapporto prezzo/tempo. E’ stato sviluppato da Welles Wilder e il componente SAR è usato per trascinare i prezzi con una tendenza associata. In breve, i traders su forex possono usare l’indicatore della Parabolica SAR nel seguente modo:

  • L’Indicatore SAR sarà sotto i prezzi, quando ci sono prezzi che salgono (Acquista coppie di valute)
  • L’indicatore SAR sarà sopra i prezzi, quando stanno scendendo (Vendi coppie di valute)

Di conseguenza, la Parabolica SAR si ferma e fa inversione di marcia, per così dire, secondo la tendenza del prezzo. Poi, salirà o scenderà sotto l’indicatore.

Il calcolo del reale indicatore è complicato, e, per semplificare, si guardano due componenti. Si tratta dal SAR che sale e il SAR che scende. Questo indicatore è ideale per l’andamento dei titoli.

Segue quegli andamenti quasi nello stesso modo, di uno stop loss mobile e la qualità del segnale è totalmente dipendente dalle impostazioni del suddetto titolo. Una volta che le giuste impostazioni sono state attivate, si possono individuare i trend forti e quindi un indicatore di Parabolica SAR può essere un sistema di trading efficace.

Quando vengono inserite  impostazioni sbagliate, ne derivano perdite. Gli indicatori di Parabolica SAR sono creati per l’analisi tecnica del trading su forex.

Alcuni Consigli sull’utilizzo dei Segnali di Trading di Parabolica SAR:

  • Non esagerare con le posizioni – al massimo il 5% di capitale del tuo conto per trade
  • Le decisioni di acquisto/vendita devono basarsi sull’indicatore SAR e sul suo rapporto con il livello del prezzo
  • Il Tuo punto d’entrata/uscita d’Acquisto/Vendita deve essere la media dei prezzi più bassi/alti nelle precedenti 4 candele, rispettivamente
  • Imposta gli ordini di stop loss e di incasso dei guadagni per garantirti un adeguato rapporto guadagno/perdita

Strategie di Trading della Media di Movimento

Parlando deidiversi tipi di medie di movimento, possiamo limitare la nostra discussione a quanto segue: Medie di Movimento Semplici, Medie di Movimento Ponderate e Medie di Movimento Esponenziali.

Una Media di Movimento Semplice è facilmente calcolabile, prendendo i prezzi del periodo cui si riferiscono, sommandoli, e dividendoli per il numero di addendi. Il risultato di questo calcolo è la media dei prezzi.

Per il trading su forex, potresti usare gli ultimi 20 prezzi (tassi di cambio) nel tuo calcolo di media del movimento. La media si muoverà automaticamente quando si aggiungerà un nuovo prezzo.

Una Media di Movimento Ponderata funziona più o meno nello stesso modo di quella precedente, con l’eccezione che utilizza una media lineare e ponderata. In questo caso si attribuisce un peso maggiore ai tassi di cambio con valute estere più recenti.

Come trader su forex, troverai questo metodo redditizio, quando i mercati si muovono velocemente. L’unico svantaggio dell’utilizzo di una Media di Movimento Ponderata è che potrebbe essere difficile determinare le fluttuazioni nei trend dei mercati.

Una Media di Movimento Esponenziale calcola la media di tutti i range storici nella serie. E’ simile in molti aspetti alla Media di Movimento Semplice, riguardo al numero di periodi presi in considerazione, ma differisce nel modo in cui il calcolo avviene con i prezzi.

In una Media di Movimento Esponenziale sono presi in considerazione ulteriori periodi.

Tutte le Medie di Movimento rappresentano eventi che hanno già avuto luogo e non sono indicatori predittivi.

Sono ottime per determinare quanto sia forte una tendenza di mercato, e anche a distinguere tra le classiche fluttuazioni del cambio e i veri punti d’inversione del mercato.

Alcuni Consigli quando si utilizzano i Segnali di Media di Movimento:

  • Non esagerare con le posizioni – al massimo il 5% di capitale del tuo conto per trade
  • Le decisioni di acquisto/vendita dovrebbero basarsi sulla linea di Media Mobile e in rapporto alla Linea della Media Mobile Ponderata Lineare
  • Il Tuo punto d’entrata/uscita d’Acquisto/Vendita deve essere la media dei prezzi più bassi/alti nelle precedenti 4 candele, rispettivamente
  • Imposta gli ordini di stop loss e di incasso dei guadagni per garantirti un adeguato rapporto guadagno/perdita

Strategia di Trading di Convergenza e Divergenza della Media di Movimento  (MACD)

La strategia di trading MACD è usata come indicatore per l’acquisto o la vendita delle coppie di valute. Questo indicatore, che segue i Trend, comprende una EMA di 26 giorni (Media Mobile Esponenziale), una EMA di 12 giorni (Media Mobile Esponenziale) e una EMA di 9 giorni (Media Mobile Esponenziale) – altrimenti nota come linea del segnale.

  • Quando il MACD è sotto la linea del segnale, è ora di vendere le coppie di valute, perché é in atto un trend ribassista
  • Quando il MACD è sopra la linea del segnale, indica che è ora di acquistare le coppie di valute, perché é in atto un trend rialzista
  • Quando c’è divergenza dal MACD, la tendenza è finita
  • Quando c’è un forte miglioramento nel MACD, è probabile che la coppia di valute sia stata acquistata in eccesso, con una conseguente pressione tendente al ribasso

Alcuni Consigli su quando si utilizzano i Segnali di Trading MACD:

  • Non esagerare con le posizioni – il 5% massimo del capitale del tuo conto per trade
  • Le decisioni di acquisto/vendita dovrebbero basarsi sulla linea breve EMA (Media Mobile Esponenziale)che s’incrocia al di sopra/sotto della linea lunga della EMA (Media Mobile Esponenziale), rispettivamente
  • Il Tuo punto d’entrata/uscita d’Acquisto/Vendita deve essere la media dei prezzi più bassi/alti nelle precedenti 4 candele, rispettivamente
  • Imposta gli ordini di stop loss e di incasso dei guadagni per garantirti un adeguato rapporto guadagno/perdita